Tiramisù

TiramisùTiramisù 2

Un dolce tipico della tradizione che piace a tutti grandi e piccini. In questa versione pastorizziamo le uova usando uno sciroppo di acqua e zucchero portato alla temperatura di 121° per rendere questo dolce sicuro…

INGREDIENTI:

  • Savoiardi, pavesini o biscotti secchi Oro Saiwa
  • 4 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 66 gr di acqua
  • un pizzico di sale
  • 250 gr di mascarpone
  • gocce di cioccolato
  • cacao amaro qb
  • caffè

PROCEDIMENTO:

Preparare il caffè per la bagna e farlo raffreddare. Dividere i tuorli dagli albumi. Mettere i tuorli a sbattere in una ciotola. Nel frattempo cuocere in un pentolino 134 gr di zucchero con 33 gr di acqua. Portare lo sciroppo a 121°. Una volta portato a temperatura aggiungere lo sciroppo alle uova così da pastorizzarle e far montare fino a completo raffreddamento. Ora montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. Nel frattempo preparare un secondo sciroppo per pastorizzare gli albumi con 66 gr di zucchero e 33 gr di acqua. Portare a 121° e poi unire agli albumi… Far montare. Ora si può preparare la crema. Unire i tuorli con il mascarpone, mescolare bene e poi aggiungere gli albumi mescolando dal basso verso verso l’alto per non smontare il composto. Dividere il composto ottenuto in due parti: ad una aggiungere le gocce di cioccolato e all’altra il cacao amaro. In una teglia creare degli strati di biscotti o savoiardi alternati alle creme (savoiardi- crema con gocce- savoiardi- crema al cacao e così via). L’ultimo strato deve essere di crema… Coprire con il cacao amaro e lasciar riposare in frigo per almeno 2-3 ore prima di servire

Annunci

Supplì con mozzarella

supplì

Un buonissimo antipasto…

INGREDIENTI(per 20-25 supplì circa):

  • 500 gr di riso superfino
  • metà cipolla
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • burro per mantecare
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 2 uova medie
  • sale qb
  • 200 gr di mozzarella
  • pangrattato + 2 uova medie per la panatura

PROCEDIMENTO:

Preparare il sugo con la cipolla, l’olio e la passata. Salare e pepare e lasciare che il sugo si addensi. Cuocere il riso al dente e condirlo con il sugo, il burro, il parmigiano ed infine amalgamare con le uova. Metterlo in un piatto LARGO per farlo raffreddare. Nel frattempo tagliare la mozzarella a pezzetti e farla scolare. Una volta freddato il riso, formare i supplì prendendo con le mani bagnate un pò di composto al quale bisogna dare la forma di un ovale: inserire al centro un paio di pezzetti di mozzarella, quindi chiudere bene. Passare i supplì nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggere 2-3  supplì per volta in abbondante olio caldo rigirandoli più volte finché la superficie non risulta dorata. Scolare i supplì su un foglio di carta e servire ben caldi.

June 26 is National Chocolate Pudding Day

Foodimentary - National Food Holidays

Five Star Recipe from Food52

National Chocolate Pudding Day

Today’s Pudding Trivia

  • Originally a British dish, this pudding could be made on very short notice.
  • Ingredients vary, but it was basically a sweetened porridge made from flour, tapioca or oatmeal and milk. The term originated in the late 16th century.
  • In Colonial America cornmeal was cheaper and more readily available, so here, Hasty Pudding was a cornmeal mush (cornmeal added to boiling water and cooked) with molasses, honey, brown sugar or maple syrup and milk.
  • There are both savory and dessert versions of this dish.
  • An example of a savory version would be a meat pudding.

Today’s Food History

on this day in…

1797 Charles Newbold patented the first cast-iron plow. Farmers had doubts about the effect of the iron on the soil.

1848 The first pure food laws were enacted in the U.S.

1870 The original wooden boardwalk in…

View original post 193 altre parole

Ciambellone classico

Ciambellone

Un dolce ideale per la prima colazione… o perché no, con un bel caffè dopo pranzo…

INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 400 gr di zucchero
  • 410 gr di farina 00
  • 1 bicchiere di olio d’oliva
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • cacao amaro q.b.

PROCEDIMENTO:

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere il latte, l’olio e poco alla volta la farina setacciata. Aggiungere poi il lievito. Imburrare ed infarinare uno stampo per ciambelle e versare dentro 3 quarti del composto. Aggiungere al restante impasto il cacao amaro e mescolare. Versare quindi nello stampo e miscelare delicatamente i due composti. Spolverare con zucchero semolato ed infornare a 180° per 40-45 minuti circa. Controllare con uno stuzzicadenti che sia pronto e far raffreddare.

Ciambellone Soffice all’arancia di Anna Moroni

Ciambellone all'arancia1

Cosa c’è di meglio di un dolce che profumi di arancia… Ecco il ciambellone di Anna Moroni, ideale per una colazione gustosissima….

INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 320 gr di farina 00
  • 320 gr di zucchero semolato
  • 170 gr di olio di semi
  • 200 gr di succo di arancia
  • 1 bustina e mezza di lievito in polvere per dolci
  • scorza grattugiata di arancia
  • zucchero a velo per guarnire

PROCEDIMENTO:

In una ciotola, sbattere per bene le uova con lo zucchero. Aggiungere la scorza delle arance, il loro succo, l’olio e la farina con il lievito setacciati. Mettere il composto ottenuto  in una teglia imburrata e infarinata. Spolverare con lo  zucchero per far formare la crosticina ed infornare a 180° per 50 minuti circa (forno preriscaldato). Controllare con uno stecchino che il ciambellone sia cotto e asciutto e far freddare. Spolverare con zucchero a velo e servire.